Gli itinerari  2014 - vadoavela.com
Pagina principale
destraLe Isole Diapontie

Situate al largo della costa Nord-Occidentale di Corfù, le isole Diapontie costituiscono un piccolo paradiso del Mediterraneo ancora nascosto al turismo di massa.
Le isole Diapontie consistono in 3 piccoli isolotti: Othoni, Erikousa e Mathraki, la cui distanza è compresa tra le 2 e le 7 miglia marine dalla costa di Corfu.
Sono abitate da pochissime persone che si raggruppano in esigui e pittoreschi villaggi, le strutture turistiche su questi isolotti sono ridotte ad una manciata di hotel e le taverne si contano sulle dita di una mano.
La natura qui è selvaggia, le tante piccole spiagge offrono sabbia fine, relax e privacy anche nei periodi di alta stagione.

 

 

destraL'isola di CORFU

 destra  www.terrakerkyra.gr

 Crociere Vela Grecia spiaggia corfu La grazia e la eleganza che contraddistinguono Corfu sono il risultato dell'o incontro di diverse civiltà e delle bellezze naturali di cui è dotata. Conosciuta sin dall'antichità come la mitica terra dei Feaci, in cui Ulisse trova rifugio , in questa isola cosmopolita è possibile conciliare la vacanza in vela con il divertimento e con un intensa vita notturna grazie ai numerosi locali sparpagliati un pò ovunque. Corfù è una lunga striscia di terra orizzontale di 600 chilometri quadrati ed è la più settentrionale dell'e isole del mare Ionio Greco ; la sua costa è variegata con un alternarsi di tratti sabbiosi e rocciosi. Corfu sembra vivere tra due mondi: uno è lo spazio della tranquillità e dell'evasione, l' altro è quello del divertimento e della festa continua che passa attraverso spiagge interminabili ed acque azzurrissime, ma anche pasticcerie, bar, discoteche e casinò .

crociere vela grecia mappa corfu

Corfù è un'isola con rilievi dai dolci profili, che discendono verso la costa occidentale disegnando bellissime baie sabbiose. La zona centrale è ricca di vegetazione mediterranea, cipressi e olivi, alloro e mirto, lentisco e agrumi, che crescono rigogliosi grazie al clima dolce e temperato. Anche il nord è molto verde e presenta una costa frastagliata con numerose insenature, mentre la parte sud è più pianeggiante e uniforme.

 

La costa ionica fino a Zacinto

crociere vela grecia mappa della costa

 destraSAYADA

 destraPLATARIA

 destraIl fiume ACHERONTE

 destraSYVOTA e MOURTOS: La famosa area dell'e "tre isole", con molte belle baie ed un piccolo

amabile paesino.

crociere vela grecia  SYVOTA e MOURTOS

 destraPARGA: Bella e pittoresca città sulla costa continentale. Alla sommità dell'a collina adiacente, avvolta nel verde, potete visitare una antica fortezza Veneziana. La vicina spiaggia di Valtos e una delle più belle della Grecia.

crociere vela grecia  parga

PREVEZA: Una città sul mare, nel mezzo del mar Ionio, fu fondata dal re Pirro nel 290 a.c. Ad Est del porto si può vedere la penisola di Azio (ACTION), dove la flotta dell'a regina CLEOPATRA e di ANTONIO si scontrò con la flotta dell'' imperatore Ottaviano, il quale, dopo la sua vittoria fondò una nuova città chiamata NICOPOLIS (città dell'a vittoria), le cui rovine si possono visitare a circa 7 Km a Nord dell'a vecchia città di Preveza

crociere vela grecia  preveza

 

crociere vela grecia  paxos lakka

destraLe isole PAXOS e ANTIPAXOS

Paxos, La più piccola delle grandi isole ioniche. Ci si sente come in un mondo in miniatura.

Antipaxos , ancora più piccola e rigogliosa di ulivi e di viti .

La nostra vacanza in barca è particolarmente arricchita dalle bellezze di questa isola .

 

 

 

destraL'isola di LEFKADA

 è, unita alle coste dell'' Acarnaia da un ponte di ferro girevole .Basta superare il canale di Lefkada ed entrare nel cosiddetto mare interno che separa l'isola dalla costa.

La città di LEFKADA nasconde angoli piacevoli: basta lasciare il lungomare e inoltrarsi nella parte vecchia . Cascate di buganvillee dai balconcini di legno, il profumo del pane appena sfornato e piccole botteghe dove acquistare orecchini, braccialetti e collane in argento lavorati a mano. In un batter d'occhio si arriva a plateia Kentrike, dove si conserva intatta la memoria dei veneziani che rimasero su quest' isola, a fasi alterne, per ben 400 anni, dal 1330 al 1797.

Puntando di nuovo la prua in direzione di Meganisi per seguire la rotta che porta a Itaca, si fa base per una notte nella baia di Sivota, sulla costa meridionale di Lefkada. Una profonda insenatura, ben riparata da tutti i venti. L'ingresso è suggestivo, con la vegetazione che lambisce le punte rocciose dei due promontori di ingresso.

crociere vela grecia lefkada nidri

NYDRI: Piccolo ma cosmopolita villaggio situato all ingresso di una bella baia. Appena due miglia ad est, si trova l isola di SCORPIOS che appartiene alla famiglia del magnate Greco ONASSIS. Nidri, piena di ristoranti, taverne, night club. Secondo l archeologo tedesco DORPFELD, era presso Nidri, dove Ulisse aveva il suo palazzo.

 

destrale isole di SKORPIOS , ATOKOS, KALAMOS, MEGANISSI

Skorpios, l'oasi privata dell''armatore greco Aristotele Onassis . L'avvicinamento è davvero unico: vitigni, boschi di pini e cipressi che si aprono in alto, sulla collina, solo per far spazio a campi da tennis. E sul versante nord, una baia incantata con prato all'inglese e una banchina per gli ormeggi privati. In questa baia, specialmente fuori stagione, si può gettare l'ancora e godersi un bagno in acque trasparenti.

 crociere vela grecia kalamos meganisi atokos skorpios

ATOKOS: L isola deserta molto nota ai diportisti nautici con la sua baia "dell'a casa". Belle spiagge ed impressionanti coste

KALAMOS: L omerica isola di "KARNOS". Belle spiagge lungo la costa est. Il villaggio disposto ad anfiteatro e delizioso e tranquillo tra gli ultimi paradisi incontaminati dell'o Ionio. Si ormeggia al molo dell''unico porto dell''isola. A terra, una pace assoluta; un paio di taverne servono il pesce ai tavoli sotto le tamerici. A sud, il borgo di Kefali cela una doppia insenatura orlata di nastri di sabbia dove prendere il sole in tranquillità.

MEGANISSI: L antica "TAFIA". Gli abitanti a quei tempi erano contrabbandieri e pirati. Oggi sono armatori, marinai ed industriali.  chi è rimasto si dedica alla pesca continuando la tradizione dei Tiaifioi, gli antichi abitanti, un po' marinai e un po' pirati. Circumnavigando le sue coste settentrionali si svelano angoli di rara bellezza, come il capo nordoccidentale, dove gettare l'ancora per nuotare fino a una spiaggetta di sabbia e sassi (si raggiunge anche con il tender di bordo).

 

 

destraL'isola di ITACA

L'isola natale dell'' eroe epico Ulisse e una piccola striscia di terra di appena 100 chilometri quadrati che mantiene al suo interno tutto il tipico fascino greco. Itaca e per lo più montuosa con numerose insenature che ne frastagliano la costa ed e situata a pochi passi da Cefalonia. La parte occidentale dell' isola e senza dubbio più bella perché più selvaggia e con spiagge che godono di maggiori servizi. Il capoluogo dell' isola, Vathi, e un grande centro abitato con bianche e graziose case a picco sul golfo di Molo. Itaca e rinomata anche per le sue splendide grotte come quella dell'e Ninfe a nord-est o la Grotta di Luizos ad ovest. Sull' isola si possono trovare distese di sabbia fine, scogliere inaccessibili ma dal fascino indiscutibile, paesini tranquilli poco frequentati e centri, al contrario, molto movimentati con locali e birrerie.

crociere vela grecia mappa  itaca cefalonia

Kioni, il borgo marinaro più pittoresco dove perdersi nelle tipiche taverne alla scoperta di delizie locali. Da vedere la Baia Polis con la grotta di Louizo, dove sono stati rinvenuti i tripodi di bronzo donati dai Feaci a Odisseo, la mitica sorgente di Aretusa ai cui piedi si trova l'isolotto di Pera Pigadi e la Grotta dell'e Ninfe, la Chiesa di Agios Ioannis con le bellissime sculture in legno in stile barocco e la Chiesa di Agios Nikolaos a Mavrouna. Ma soprattutto Itaca rappresenta l'isola di Ulisse e simboleggia come nessun altro luogo l'eterna nostalgia del ritorno;  alcuni ritrovamenti intorno a Stavros, in particolare sulla collina di Pilikata, sembrerebbero testimoniare l'effettiva

crociere vela grecia  itaca kioni

presenza di un insediamento della prima età del bronzo, con resti di mura ciclopiche, che potrebbe essere quello del palazzo di Odisseo.Da vedere anche il Muso Archeologico di Stavros e quello di Pilikata, che conserva i tripodi di bronzo e gli altri reperti archeologici dalla Grotta di Louizo. Nella chiesa principale dell''attuale capoluogo Vathi è conservata un'icona di Cristo seicentesca attribuita ad El Greco. All'inizio di Luglio l'isola ospita un importante Festival dell'a musica greca. Da visitare anche a Vathy il Museo Archeologico ed il Museo Folcloristico.

crociere vela grecia  itaca vathi isola

A Perachori ci sono i ruderi di Paleochora, le chiese abbandonate con gli affreschi bizantini ed il Monastero dell'a Taxiarchi.
A nord di Itaca, sul Monte Aetos si trovano i ruderi dell'a città antica Alalcomene (Castello di Ulisse). Sul Monte Neritos c'è il Monastero dell'a Kathara, già esistente nel XVI secolo.
A Exoghi, la torre ellenica di Agios Athanasios e le mura dell'a cd. Scuola di Omero; ad Anogi, la Chiesa dell''Assunzione con il bel campanile e l'importante ciclo di pitture bizantine, a Platrithias la Fontana Melanidros, a Frikes, il piccolo paesino (l'Omerico Porto Reithron).

 

destraL'isola di CEFALONIA

Spiagge bianche di sabbia finissima intervallate da scogliere a picco sul mare e poi un mare caldo e trasparente: questa e Cefalonia, la più grande isola dello Ionio.

 Crociere Vela Grecia cefalonia spiaggia

Si possono fare escursioni in motoscooter ,affittato per una giornata, nella rigogliosa natura dell'entroterra e visitare le grotte con sorgenti di acqua dolce mista ad acqua marina che attraversa l'isola dal lato ovest ad est.

 

Cefalonia e anche famosa per i suoi golfi profondi, le sue grotte e, soprattutto per le sue scogliere a picco sul mare di grande effetto.

isola di cefalonia mappa

crociere vela grecia fiscardo

L' approdo e nel piccolo porto Fiskardo, grazioso e caratteristico villaggio isolano.

crociere vela grecia Fiskardo panorama

Da non perdere poi l'appuntamento con le numerose taverne del lungomare che servono pesce fresco o aragoste appena pescate

Le spiagge più frequentate si trovano ad ovest mentre la parte orientale e adatta al sano relax grazie a rilassanti calette di sabbia finissima.

crociere vela grecia Kefalonia,  Lassi

Di una cosa si può star certi: in questo grande paradiso e impossibile annoiarsi.

crociere vela grecia Kounopetra,  Kefalonia

 

destra L' isola di ZACINTO

Zacinto e la più meridionale di tutte le isole del mar Ionio.

 isola di zacinto mappa

Il suo asso nella manica e il mare, famoso per la pulizia e il colore cristallino per fare immersioni si può contare sulla assistenza di un destraDiving Center. . Le spiagge sono tante e quasi esclusivamente di una sabbia fina e dorata. Le più frequentate sono concentrate nei pressi dell'a capitale, Zakinthos, mentre ad ovest si può trovare la tranquillità al contatto con la natura. La spiaggia più rinomata dell' isola e senza dubbio Lagana, posizionata a sud e luogo di incontro e di riproduzione di gigantesche tartarughe di mare in una zona destraParco Nazionale . Ma Zacinto ha anche numerose grotte dai colori più svariati, come la famosa Grotta Azzurra che offre al suo interno scenari da mozzare il fiato grazie ai raggi del sole sull' acqua del mare che creano diverse sfumature di colore azzurro e argento. Stupende anche le minuscole isolette di Strofadi.

crociere vela grecia zacinto spiaggia

 

destrale isole STROFADI.

Situate a circa 35 mg a sud di Zante, le isole Strofadi formano un arcipelago di sole 1.5 mgq di superficie complessiva. Tagliate completamente fuori dalle rotte classiche del diportismo nautico, Il tempo quaggiù si è fermato e l'arcipelago conserva una selvaggia e solitaria bellezza.
Un antico monastero domina l'isola maggiore: il secolare eremo risale al '500 e ospita le reliquie di San Dionisio, protettore di Zante che qui visse e morì. Unico abitante dell''isola è un vecchio pope ortodosso sotto la cui guida si può visitare l'antico edificio. Al suo interno, perfettamente conservati, gli antichi arredamenti appaiono di pregevole fattura. Negli angusti sotterranei i monaci si nascondevano per sfuggire alle scorrerie dei pirati.

Ci si immerge in uno degli ultimi fondali ancora pressoché intatti del Mediterraneo. L'esperienza è stupenda: la fauna subacquea è molto abbondante e insolitamente policroma per la presenza di specie subtropicali